Posted in Fairy Tales

Artemis Fowl, Book 1 by Eoin Colfer

By Eoin Colfer

Twelve-year-old Artemis chook is a millionaire, a genius-and, certainly, a legal mastermind. yet even Artemis does not be aware of what he is taken on whilst he kidnaps a fairy, Captain Holly in need of the LEPrecon Unit. those are usually not the fairies of bedtime tales; those fairies are armed and unsafe.

Artemis thinks he has them correct the place he wishes them yet then they cease enjoying via the rules.

Show description

Read or Download Artemis Fowl, Book 1 PDF

Similar fairy tales books

You Think It's Easy Being the Tooth Fairy?

Everywhere the United States, children are wasting their the teeth. And who's there to collect them up, leaving cash of their areas? The teeth Fairy, after all! A self-described "action form of gal" with lots of perspective, she unearths her secrets and techniques finally. find out about her striking Tooth-o-Finder. surprise at her inventive flying laptop.

The Raven And The Reindeer

While Gerta’s good friend Kay is stolen away by way of the mysterious Snow Queen, it’s as much as Gerta to discover him. Her trip will take her via a perilous land of snow and witchcraft, followed simply through a bandit and a conversing raven. Can she win her friend’s liberate, or will following her middle take her to unforeseen areas?

The Red Fairy Book (Coloured Fairy Books, Book 2)

37 stories comprise Grimms the 3 Dwarfs, mom gap, The Golden Goose. additionally Rapunzel, Jack and the Beanstalk, the Ratcatcher (the Pied Piper), Snowdrop (Snow White), The Voice of demise, The Enchanted Pig, The grasp Thief, from France, Russia, Denmark, Romania, and Norse Sigurd and Brynhild. ninety seven illustrations.

Extra resources for Artemis Fowl, Book 1

Example text

Aveva l'impressione di ricordare qualcosa circa l'Antica Terra. Il Rituale. E cos'era che le bucava una caviglia...? » Una voce. Non la sua. E nemmeno una voce elfica. » Una lingua europea. Latino? No, inglese. Era in Inghilterra? «Credevo che il dardo ti avesse uccisa. L'anatomia aliena è diversa dalla nostra. » Che idiozie... Anatomia aliena? Di che parlava, quella creatura? «Certo che hai un bel fisico. Uguale a Muchacho Maria... » Spinella mugolò. Il dono delle lingue doveva essere fuori uso.

Avrebbe preferito stendere quei gentiluomini da 500 metri di distanza con un fucile a dardi. E, nel caso il contatto diretto fosse stato assolutamente necessario, la pressione del pollice su un certo nervo alla base della nuca sarebbe stato il suo modus operandi favorito... più silenzioso d'un sussurro. Ma così non avrebbe ottenuto lo scopo desiderato. Perciò si mise a urlare come un demonio e utilizzò le tecniche di combattimento più grossolane. Grossolane sì, ma senza dubbio efficaci. Forse un esperto di arti marziali sarebbe riuscito ad anticipare i colpi più clamorosi, ma quegli uomini non erano esperti.

Di recente, però, era tornato al passato, con tanto di cruscotti in noce e tappezzeria in pelle. Personalmente, Tubero trovava riposante quello stile un po' vecchiotto. Strinse le dita intorno ai comandi, rendendosi improvvisamente conto di quanto tempo era passato da quando aveva cavalcato il magma. Polledro notò il suo disagio. «Non preoccuparti, capo» disse, per una volta senza l'abituale sarcasmo. «È come cavalcare un unicorno. » Tubero grugnì, poco convinto. «Muoviamoci» borbottò. » Polledro tirò su il portello finché la ventosa fece presa, sigillandolo con un sibilo.

Download PDF sample

Rated 4.74 of 5 – based on 35 votes